XFCE/Thunar – Integrare i comandi per la criptazione e la decriptazione di file

Gli utenti di Gnome e KDE possono godere di azioni di crittazione/decrittazione di file direttamente dai rispettivi filemanager, cliccando con il tasto destro del mouse sul file interessato.
Thunar, il FileManager di Xfce, non presenta questa funzionalità integrata ma, grazie alle “Azioni personalizzate”, è possibile estenderne il comportamento; vediamo come fare.

Prerequisiti

Innanzitutto è necessario installare i pacchetti necessari; per Debian/Ubuntu il comando da dare è:

[email protected]:~$ sudo apt install seahorse seahorse-nautilus seahorse-daemon

Seahorse è un’interfaccia grafica per gestire le chiavi GPG negli ambienti Gnome/Gtk, mentre del pacchetto seahorse-nautilus ci serve il binario seahorse-tool, come vedremo più avanti.

Azione personalizzata “Cifra..”

Aprire Thunar e selezionare il menu Modifica > Imposta azioni personalizzate, quindi:

  • Premere sul pulsante +
  •  Nel campo Nome inserire “Cifra…”
  • Nel campo Descrizione inserire “cifra con GPG”
  • Nel campo Comando inserire “seahorse-tool -e %F”
  • Selezionare un’icona a proprio piacimento
  • Nel tab “Condizioni di visibilità” selezionare tutte le tipologie di file, escludendo le cartelle e come “Schema del file” mantenere il predefinito “*”

Dato che un video vale più di mille parole, ecco qui sotto il riepilogo di quanto fatto:

Azione personalizzata “Decifra..”

Aprire Thunar e selezionare il menu Modifica > Imposta azioni personalizzate, quindi:

  • Premere sul pulsante +
  • Nel campo Nome inserire “Decifra…”
  • Nel campo Descrizione inserire “decifra con GPG”
  • Nel campo Comando inserire “seahorse-tool -d %f”
  • Selezionare un’icona a proprio piacimento
  • Nel tab “Condizioni di visibilità” selezionare solo “Altri file” e come “Schema del file” impostare “*.gpg;*.pgp”

Anche in questo caso ecco qui sotto il riepilogo a video di quanto fatto: